WEEKEND DA INCORNICIARE PER LE GIOVANILI: VINCENTI GLI UNDER 17, CHIUDONO IN BELLEZZA I 13 “B”; TREMA LA ROMA NUOTO CONTRO L’U.13 “A”, VOLA L’UNDER 20

CAMPIONATO NAZIONALE UNDER 17

 

L’ANTARES LATINA U.17 STENDE IL ROMAN S. CITY

 

Antares – Roman Sport City 4 – 2 (1-1; 1-0 1-1; 1-0)

 

Antares: Nocella, Sterzi1, Albalieta, Di Russo1 VK, Evangelisti, Sotis 2 K, Di Pirro; Manauzzi, Parodi, Marchetto, Di Consiglio, Calderaro, Musco. Tecnico: Gubitosa Mauro.

 

Roman Sport City: Magistretti K, Baris, Fagioli1, Di Gaetano, Miconi, Perciante, Morganti, Nardi, Mazza 1 Vk.

 

Arbitro: Palone L.

Superiorità Antares: 4/10. Superiorità Roman S.C.

1/3.

 

Meraviglioso successo per la Under 17 Nazionale dell’Antares Nuoto Latina che si è meritatamente imposta per 4 a 2 sul Roman Sport City. Gli atleti di Mister Mauro Gubitosa erano reduci con tanti assenti  dalla buona prova del 1 ° Maggio con lo Zero 9 B dove pur uscendo sconfitti 8 a 2 erano stati come a Frosinone in partita per circa 3 temp. i Anche in questa occasione, nonostante le tantissime defezioni in organico a partire dai due portieri titolari Riccardo Serafini e Francesco D’Aniello, i pontini non si sono persi d’animo dando vita ad una ottima prestazione. Oltretutto erano indisponibili anche tantissimi altri giocatori quali Diego Abballe e altri atleti della categoria Under 15. Ciò dimostra che quando si é  un gruppo e tutti uniti si lavora per un unico obiettivo i successi alla fine non tardano ad arrivare e non fa eccezione in questo senso la under 17 dei ragazzi cari al presidente Bruno Davoli che con il 2006 Matteo Nocella a difendere i pali e tanti altri elementi presenti sia  delle Under 15 che della U.13 ha centrato questa bella vittoria. Tra questi da citare oltre al portiere Nicella gli esordienti nel campionato Under 17 Andrea Musco e Giorgio Evangelisti, oltre a Federico Calderaro alla sua seconda convocazione. Senza dimenticare l’ottomo comportamento degli Under 15 Samuel Di Consiglio, Manauzzi, Mattia Marchetto e Pierfrancesco Albalieta che hanno tenuto testa ai più esperti e fisici atleti pometini. Il risultato finale è frutto di una gran bella partita abilmente condotta dal Rossoblu’ locali che si sono come detto imposti 4 a 2 grazie alla doppietta di un Gabriele sotis bravo a lavorare per la squadra, come il suo compagno Lorenzo Parodi, e alle reti di Andrea di Russo e del giovane Under 15 Fulvio Sterzi. Ma ottimo è  stato il comportamento di tutta la squadra. La prima vittoria in campionato è giunta per questi ragazzi solo nel girone di ritorno anche se ne avrebbero meritate delle altre. Dobbiamoinfatti  ricordare ancora una volta che la Under 17 dell’Antares quest’anno, così come anche il prossimo anno sarà composta prevalentemente da atleti 2003 e 2004 e 2005 quindi ben al di sotto dei limiti della categoria del 2001 e del 2002 per la prossima stagione. Non ha importanza perché la politica della società è quella comunque di far maturare i giovani e metterli sempre di più a competere con formazioni di alto livello per continuare il loro percorso di crescita.

 

 

CAMPIONATO UNDER 13 GIRONE 9

 

CHIUSURA IN BELLEZZA PER GLI ESORDIENTI B TARGATI ANTARES

 

ANTARES LATINA  – Splash Nuoto  5 – 3

(1- 0; 1-1; 1-1; 2-1)

 

Antares N. Latina: Salvadori, Silvenni 1, Rizzoli, Rinaldi 2, Gualdi, Califano, Prezioso, Melis,  Giacalone 2, Vaccarella,  Conti, Liuzzi, Spera, Albanesi, Viccione. Tecnico Eugenio Pellegrini.

 

Splash Nuoto: Costanzo, Simone, Cardillo, Garofalo Raffaele 3 Garofalo P., Di Nucci, Stefanelli, Di Nitto, Valiante, Baiano, Iannitti, Di Massa M., Di Massa L., Adriano, Costa. Tecnico Stacey.

 

Arbitro Mastroddi.

 

Meravigliosa Vittoria per 5 a 3 dell’Under 13 “B” dell’Antares Nuoto Latina che si è imposta sullo Splash nuoto Spigno Saturnia conquistando così la sua la seconda vittoria stagionale e raggiungendo con 6 punti in classifica proprio gli atleti del coach Giulian Stacey. I ragazzi cari al presidentissimo Alberico Davoli hanno meritato la vittoria poryantosi sempre in vantaggio di due reti e non si sono persi d’animo quando gli atleti ospiti hanno accorciato prima sul 2 a 1 e successivamente, dopo il 3 a 1, venivano raggiunti sul 3 a 3 nel terzo tempo. Con una quarta frazione di gioco tutta cuore e grinta infatti permesso i piccoli ragazzi della seconda squadra U.13 dell’Antares ma non ultimi per grinta orgoglio e cuore conquistavano un successo meritatissimo. Belle le doppiette di Daniele Giacalone e di Edoardo Rinaldi e altrettanto delizioso il pallonetto di Mattia Silvenni per i gol che hanno consentito all’ Antares di gonfiare la rete della porta avversaria. Tutto è stato frutto di un ottimo lavoro di squadra da parte degli Atleti del cosch Eugenio Pellegrini che ha saputo sapientemente coordinare i suoi atleti in cabina di regia. Ancora una volta in formazione rimaneggiata l’Under 13 B ha fatto di necessità virtù e molto positivo in questo senso l’ottimo esordio del portiere della scuola pallanuoto SPN Sport Emanuele Salvadori giovanissimo del 2008.

Cosi come vanno menzionati tutti gli atleti della squadra: Francesco Conti, Davide Spera, Luigi Califano, Andrea Rizzoli, Samuele Prezioso, Andrea Gualdi, Gabriele Melis e i giovani della SPN Vaccarella Francesco, Liuzzi Davide, Nocca Riccardo, Albanesi Valentino, Viccione Alessandro, Lorenzo Calzati e l’infortunato portiere Perali Riccardo.

 

 

CAMPIONATO UNDER 13 FASCIA D’ECCELLENZA

 

GLI ESORDIENTI “A” IN CALOTTA ANTARES NUOTO LATINA IMPEGNANO LA FORTE ROMA NUOTO

 

ANTARES N. LATINA  – Roma Nuoto  2 – 5

(0-3; 2-1; 0-0; 0-1)

 

Antares Latina: Nocella, Evangelisti, Mazzoni, Boscaro, Fraioli 1, Granata, Ionescu 1, Musco, Gubitosa, Calderaro, D’Annibale, Veglia, Orelli, Marchionne, Zonta. Tecnico Gianmarco Pellegrini.

 

Roma Nuoto: referto non disponibile.

 

Arb: Mastroddi

 

Ottima prestazione degli Under 13 “A” dell’Antares Latina che nonostante il risultato negativo di 5 a 2 e lo stop subito ad opera della Roma Nuoto hanno disputato un bell’incontro. Peccato per una prima frazione giocata in maniera contratta da parte dei pontini che subivano l’approccio veemente degli ospiti è un 3 a 0 alla fine del primo tempo che avrebbe comunque fatto crollare psicologicamente qualsiasi Team ma che invece è servitol all’Antares per ricaricare le batterie. Da quel momento in avanti i ragazzi di GianMarco Pellegrini giocavano alla pari con la formazione Romana. 2 a 1 per l’Antares nella seconda frazione di gioco, 0 a 0 nel 3° periodo e 0 a 1 l’ultimo tempo a testimonianza di un equilibrio per tre quarti di gara che senza la falsa partenza del primo quarto avrebbe magari consentite ai latinensi di giocarsi meglio la chance di un risultato positivo contro una corazzata come la Roma Nuoto. Servirà anche questa cosa come esperienza per un campionato nel quale mancano ancora diversi incontri e ci sarà opportunità per rifarsi per i ragazzi in calotta Rossoblu del Presidente Bruno Davoli e per poter anche testare i giovani del 2006/2007 presenti in rosa contro le altre squadre del girone.

 

CAMPIONATO UNDER 20 NAZIONALE

 

VOLANO GLI JUNIORES ROSSOBLÙ

 

ANTARES NUOTO LATINA – Roman Sport City 7 – 3

 

ANTARES N.LT.: Abballe, Pietricola, Toselli (2), Di Russo (1), Parodi(1), Sotis, Mariniello, Caracuzzi(1), Castaldi(2), Pasquarelli, Mottola, Alpestri. All: Mauro Gubitosa

 

ROMAN SPORT CITY: Misso, Ceraso, Baldassini, Ippoliti (1), Mazza, Bisesti, Erhan, Perciante V.(2), Dandolo, Tosi , Valenti, Radi. All: Mauro Middei

 

Arbitro: Baretta.

Superiorità: Antares 2/7; Roman 2/

 

Ancora una vittoria, l’ennesima in questo torneo, per l’Under 20 Nazionale della Antares Nuoto Latina che si è imposta con largo 7 a 3 su Roman Sport City nella penultima giornata del girone di ritorno del campionato Juniores.  Bravissimi ragazzi di Mauro Gubitosa a condurre sempre in avanti l’incontro scavando piano piano nel corso delle varie frazioni di gara un vantaggio che si andava via via sempre più allargando fino al risultato finale. Questo nonostante diverse occasioni fallite a tu per tu con il portiere o le opportunità in superiorità numerica che si infrangevano sul i pali della rete difesa dal portiere pometino. 7 a 1 il parziale per i locali a un minuto circa dalla fine dell’incontro che veniva poi in qualche modo addolcito dagli ospiti con le loro ultime due reti siglate su uomo più e con una conclusione all’incrocio dei pali quasi a fil sirena. Bravissimi tutti i ragazzi di Mister Gubi perché nonostante alcune indisponibilità e le condizioni fisiche non del tutto a posto di alcuni elementi, hanno dimostrato di essere un gruppo compatto è una vera squadra sopperendo tutti quanti con spirito di sacrificio alle défaillance interne. Da segnalare la crescita costante dei Giovanissimi Under 17 e le reti di pregevole fattura dei 2001 Di Russo Andrea e Lorenzo Parodi.

Condividi su:

Autore dell'articolo: admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.