SPAREGGIO UNDER 16 NAZIONALE: L’ANTARES AL PRIMO TURNO PLAY OFF SUPERA LA ROMA 2020 E ACCEDE ALLO STEP SUCCESSIVO

ANTARES NUOTO LATINA-ROMA 2020 A 8-4 (2-3; 3-0; 2-0; 1-1)

ANTARES NUOTO LATINA: Bernardini, Chemello 2, Albanesi M, De Vito, Viccione 3, Scarpato P, Albanesi V 2, Di Falco, Ferone, Fedeli 1, Romano, Scarpato G, Cantiani, Madonna, Califano. Tpv: Mauro Gubitosa.

ROMA 2020: Recanatesi; Carnevalini; D’Agostino; Bontempi; Sangiacomo; Colorito 1; Trifoglio; Damiani; Cartolano 1; Di Battista 1; Cicerone; Di Placido; Saluto1; Gresta; Matta. Tpv: Davide Bono.

SUPERIORITA’: ANTARES 3/6 + 2 Rig. Segnati da Fedeli (1) e Viccione (1); ROMA 2020 1/5 + 1 Rig. Segnato.

Arb: Volpini.

Prestazione di alto livello quella messa in acqua dai ragazzi cari al Presidente Bruno Davoli, nel primo turno play off a eliminazione diretta giocato nella piscina Comunale di Latina, contro la Roma 2020 vincitrice del proprio girone e avversario di ben altro spessore tra tutti quelli affrontati finora in stagione.

L’inizio del match era infatti tutto dei capitolini che chiudevano la prima frazione in vantaggio 2 a 3 con gli atleti di coach Mauro Gubitosa che commettevano alcune ingenuità in difesa mostrando un filo di tensione di troppo per l’importanza del match da dentro o fuori. Dal secondo tempo in poi la musica cambiava nettamente con l’Antares che, tranquillizzata e caricata dalle parole di mister Gubi riusciva in difesa ad arginare le offensive degli avversari con raddoppi puliti ed efficaci sui due centroboa giallorossi. Ma altrettanto bravi erano comunque i rossoblu’, con certosina pazienza, a colpire in attacco nei momenti topici in parità e superiorità numerica riuscendo man mano a costruire il break decisivo di 5 reti e portarsi sul 7 a 3 alla conclusione del terzo quarto di gioco. L’ultima frazione veniva gestita in maniera impeccabile e senza alcuna sbavatura dai pontini e certificava la vittoria e il passaggio del turno di un’ Antares in costante crescita a livello tecnico e sempre più sicura dei propri mezzi.

COMMENTO TECNICO MAURO GUBITOSA

“Temevo questo play off non solo per la forza degli avversari ma pure perché i ragazzi potevano accusare un po’ di emozione per la posta in palio. Cosi è stato nei primi otto minuti di gioco ma poi sono stati eccezionali ad esprimersi al meglio fino alla fine della partita e questo ha dato a tutti noi enorme soddisfazione”.

COMMENTO PRESIDENTE BRUNO DAVOLI

“Oggi i ragazzi sono stati praticamente perfetti aiutandosi l’uno con l’altro in acqua, anche se dispiace aver giocato a porte chiuse un match del genere. Ora ai quarti andremo in trasferta nell’impianto Le Cupole di Acilia contro un avversario tostissimo come il Villa Aurelia, vincitore del proprio girone nazionale C.”

Nessuna descrizione della foto disponibile.

Condividi su:

Autore dell'articolo: admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.