CAMPIONATO UNDER 14, SFORTUNATO DERBY PER GLI ESORDIENTI DELL’ANTARES

Nuoto 2000 Lt – ANTARES NUOTO LATINA 10 – 4 (1-1; 2-1; 5-1; 2-1)

Nuoto 2000 B: Russo; Monti; Scirè 4; Gallo; Caprio; Grosso 2; Archilletti; Rapone 1; Del Prete; De Giorgio 1; D’Onofrio 2; Di Nicuolo; Dominelli; Pedrizzi; De Angelis. Tpv: Eugenio Pellegrini.

ANTARES NUOTO LATINA: Longo; Scarpato P.L. 1; Albanesi M 2; Pernarella; Paonessa 1; Bongiovanni; Crispoldi; Crispino; Iannucci; Palombo; Papa; Lambiasi; Simeoni; Micheli; Caserio. Tpv: Matteo Davoli.

Arb: Sangiuliano D.

Non riesce l’impresa alla Antares Nuoto Latina di superare la più esperta Nuoto 2000 nel Derby del campionato Under 14 di Pallanuoto. Per quest’ultimi una vittoria meritata anche se il buon inizio in avvio di primo tempo 1 a 1 e anche il parziale della seconda frazione, 3 a 2 al cambio campo per i locali, prometteva un incontro per lo più equilibrato. Dalla metà circa della terza frazione invece i padroni di casa assestavano un parziale di 2 a 0 che portava i ragazzi cari al Presidente Bruno Davoli a disusirsi sempre di più e nulla valevano i tentativi anche con time out del coach Matteo Davoli di rientrare in partita. Nonostante la doppietta di Michele Albanesi e le successive reti di Pierluigi Scarpato e Alessandro Paonessa gli atleti di mister Eugenio Pellegrini incrementavano lo score fino al 10 a 4 finale.

COMMENTO TECNICO MATTEO DAVOLI

“La vittoria della Nuoto 2000 è legittima purtroppo nella seconda parte di gara è venuta fuori la maggiore esperienza e capacità dei nostri avversari di restare lucidi e compatti mentre noi ci siamo disuniti e alla fine abbiamo perso i giusti riferimenti per il dispendio di energie soprattutto nervose dei più grandi e l’inesperienza di tanti nostri giovanissimi presenti, ben dieci elementi sottocategoria 2011 e 2012 che solo da circa 4 mesi ci sono approcciati a questo sport ed è chiaro che nel nostro percorso condiviso c’è ancora tanto lavoro da fare per crescere”.

Condividi su:

Autore dell'articolo: admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.