CAMPIONATO JUNIORES NAZIONALE: GLI JUNIORES IN CALOTTA ANTARES LATINA SI CONFERMANO RULLO COMPRESSORE, BATTUTA ANCHE LA LAZIO AL FORO ITALICO

CC Lazio Waterpolo – ANTARES NUOTO LATINA 7 – 12 (1-2; 4-2; 2-3; 0-5)

CC Lazio WP: formazione non leggibile.

Antares Nuoto Latina: Bernardini, Veglia 1, Chemello 2, Albanesi M, Viccione 2, Vaccarella 2, Albanesi V, Ferone, Orelli 1, Fedeli, Evangelisti 2, Guriuc 2, Romano. Tpv. M. Gubitosa

Arbitro: Petrini T.

Superiorità: Lazio 1/8 + Rig 2/2; Antares LT 2/6 + Rig 1/3 segnato da Evangelisti, falliti da Viccione e Chemello.

Grande successo per la Juniores targata Antares Nuoto Latina che si impone per 12-7 nella straordinaria cornice del Foro Italico piscina dei mosaici in Roma contro i pari età della CC Lazio. Partita ruvida fin dalle prime azioni impostata sulla fisicità dai padroni di casa con i pontini di Mister Mauro Gubitosa che invece cercavano di sfruttare le ripartenze e il giro palla veloce. Purtroppo già a metà della prima frazione di gioco l’Antares perdeva Tommaso Veglia, costretto ad uscire anzitempo per un profondo taglio al labbro interno a causa di un violento e gratuito colpo sfuggito all’arbitro. Il vantaggio di 1 a 4 acquisito dai latinensi a cavallo tra il secondo ed il terzo parziale si riduceva, con la Lazio che ricuciva il gap andando addirittura avanti di due reti sul 6 a 4. Poi dopo il 6 a 6 dei rossoblù i romani si riportavano nuovamente in avanti 7 a 6. A quel punto era veemente la reazione dei ragazzi cari al Presidente Bruno Davoli, che pareggiavano 7 a 7 alla fine del terzo tempo e con un break totale di 6 reti consecutive (0 a 5 nell’ultimo quarto) gonfiavano ripetutamente la porta avversaria, concludendo l’incontro con la bella vittoria per 12 a 7. Da segnalare tra le file dei rossoblù l’ottima prova di tutta la squadra che ha dimostrato grande carattere e spirito di sacrificio trovandosi a dover gestire, dopo l’uscita dalla vasca di Veglia, anche il forfait di Francesco Vaccarella ad inizio dell’ultimo periodo, sempre per un colpo subito al volto.

COMMENTO TECNICO MAURO GUBITOSA

“Bravi i ragazzi a non arrendersi alle difficoltà incontrate nel corso della gara che potevano innervosirli, invece sono stati lucidi quando c’era da soffrire riuscendo ad essere compatti in difesa e a colpire l’avversario in controfuga, incamerando con questo successo tre punti importanti per la classifica”.

DICHIARAZIONE VICE PRESIDENTE MATTEO DAVOLI

“Non era facile e scontato raddrizzare un incontro che si era fatto nervoso e complicato dopo l’uscita in quel modo di Tommaso Veglia. Il direttore di gara a distanza di pochi minuti ha colto un ulteriore scorrettezza dell’atleta locale e lo ha espulso. Encomiabili quindi i nostri giocatori a superare l’impasse, lo reggendo bene la gara e a vincere con pieno merito. Un plauso in più per loro e le famiglie al seguito che tra mille peripezie per le note vicende dell’impiantistica locale ci sono sempre a sostenere l’Antares. Speriamo che presto Latina e i nostri ragazzi abbiano possibilità di tornare a far gioire il pubblico anche nella propria città”.

Condividi su:

Autore dell'articolo: admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.