CAMPIONATO ALLIEVI NAZIONALE – FINALI LAZIO, GLI ALLIEVI DELL’ANTARES PALLANUOTO LATINA FESTEGGIANO LA PRIMA VITTORIA STAGIONALE

Blu 3000 – Antares N. Latina 5 – 8 (3-1; 0-1; 0-4; 2-2)

Antares N. Latina: Bernardini, Scarpato PL. 1, Albanesi M. 4, Pernarella 2, Paonessa 1, Madonna, Califano, Scarpato P. Tpv: Matteo Davoli.

Superiorità: Blu 3000 1/7 + 1/2 Rig. uno parato da Bernardini (A); Antares 4/14 + 2/3 Rig. realizzati da Albanesi, fallito da Pernarella. Arb: Cergol

Arriva il primo successo stagionale per gli Allievi targati Antares Latina, che battono a Monterotondo 8-5 il Blu 3000 nelle finali Allievi, dopo l’ottimo pari ottenuto ai danni del Frosinone PN. Il primo gol era per il team di Grottaferrata dopo un tiro di rigore fallito dai pontini. Subito pareggiava Michele Albanesi dalla lunga distanza ma gli avversari si portavano a fine 1° quarto sul 3-1. Secondo tempo che vedeva l’Antares accorciare ad una lunghezza il distacco dai locali grazie al rigore trasformato dallo stesso Albanesi. Nel terzo periodo di gioco c’era la rimonta definitiva dei pontini che gonfiavano la rete del Blu 3000 con Pernarella in contropiede, ancora due volte Albanesi di cui uno sempre su penalty e la pregevole palomba di Gigi Scarpato. Gli atleti guidati dal tecnico Matteo Davoli si portavano dunque sul 6-3. Più equilibrato il quarto parziale del match dove i latinensi incrementavano ancora il bottino di reti con la seconda realizzazione di Pernarella. Il Blu 3000 accorciava 4-7 ma le sue speranze di rimonta venivano vanificate dal tap-in vincente di Alessandro Paonessa. A nulla valeva infatti il gol a 11″ dalla fine dei locali per la gioia dell’Antares al triplice fischio.

DICHIARAZIONE TECNICO MATTEO DAVOLI

“Avevamo detto che la strada intrapresa dai ragazzi era giusta già con la RN Vis Nova e soprattutto nella scorsa gara a Frosinone dove avevano pareggiato ma avrebbero meritato anche lì la vittoria. Il successo è arrivato oggi dove seppur decimati da malanni stagionali e dopo un avvio in salita, non si sono disuniti piazzando un break di 6 a 0 tra inizio 2° e metà dell’ultimo quarto che ci ha permesso di portare a casa i 3 punti. Ora testa alle prossime due gare”.

Potrebbe essere un'immagine raffigurante 6 persone, persone che nuotano e testo
Condividi su:

Autore dell'articolo: admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.